Gli attacchi di panico si presentano come attacchi improvvisi di terrore o di angoscia, non giustificati dalla alla situazione..

Gli attacchi di panico sono accompagnati da sintomi fisici quali palpitazioni, vertigini, sudorazione, nausea, formicolio o intorpidimento alle mani e sensazione di soffocamento o svenimento. La persona ha paura di perdere il controllo o di impazzire o di morire (spesso i sintomi sono confusi con quelli dell’infarto cardiaco).

La durata degli attacchi di panico è variabile, da pochi minuti alla mezzora e più.

Le persone che ne soffrono sono costantemente preoccupate che si verifichi un altro attacco e hanno delle condotte di evitamento delle situazioni o dei luoghi dove la persona ha avuto precedentemente l’attacco di panico.

| SESSUOLOGO | PSICOLOGO  | PSICOSESSUOLOGO | PSICOTERAPEUTA | FERRARA UDINE | TERAPIA SESSUALE | TERAPIA DI COPPIA |