Le ossessioni sono pensieri ricorrenti, spesso dubbi, che creano notevole ansia nella persona (ad es. dubbio di aver fatto del male, di essere una persona cattiva, di essere gay).

Le compulsioni sono comportamenti o rituali che la persona attua allo scopo ridurre l’ansia che possa capitare qualcosa di male a se o agli altri.

Le compulsioni possono essere realizzate fisicamente, come ad esempio il lavaggio delle mani, verificare di avere chiuso il gas o le porte di casa molte volte, di toccare alcuni oggetti oppure mentalmente, come ad esempio la ripetizione di formule mentali.

| SESSUOLOGO | PSICOLOGO  | PSICOSESSUOLOGO | PSICOTERAPEUTA | FERRARA UDINE | TERAPIA SESSUALE | TERAPIA DI COPPIA |